Feldi Eboli, esordio vittorioso:
Monastir crolla solo nel finale

Feldi Eboli, esordio vittorioso: Monastir crolla solo nel finale
di Giuliano Pisciotta
Sabato 24 Settembre 2022, 15:06
2 Minuti di Lettura

Soffre ma alla fine esulta in un Palasele gremito per la prima di campionato. La Feldi Eboli battezza con un successo l’inizio del nuovo campionato di Serie A. Di fronte c’è il neopromosso Monastir, che riesce a mantenere in bilico il risultato fino alla fine, presentando dunque un bel biglietto da visita per la sua prima stagione in massima serie.

I sardi passano addirittura in vantaggio al 4’ col portiere Timm, che riesce a concretizzare una proiezione offensiva. I padroni di casa, pur sorpresi, non accusano il colpo e rimettono le cose in pari con Caponigro al 6’.

Gara equilibrata, con la Feldi che colleziona però un maggior numero di chance per portarsi avanti. Ma fino all’intervallo Timm e soci tengono in equilibrio il punteggio.

Nella ripresa le volpi di Samperi pigiano sull’acceleratore ma Monastir resiste. Nel giro di pochi minuti, dall’11’, Eboli riesce a trovare la via per indirizzare la sfida. Prima Luizinho poi l’estremo Dalcin portano il tabellone sul 3-1.

I sardi tentano una reazione. Coach Podda prova a rimettersi in carreggiata con il powerplay, che porta i suoi frutti al 18’ con la rete di Dani Chino, ex di turno, che accorcia le distanze. Esito di nuovo in bilico e l’errore di Luizinho su tiro libero sembra portare cattivi presagi. A una manciata di secondi dalla fine, però, la Feldi imbastisce la manovra giusta, conclusa in rete da Fantecele che mette in ghiaccio i primi 3 punti della stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA