Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Olimpiadi, Ghiotto è di bronzo
e riscrive la storia del pattinaggio

Venerdì 11 Febbraio 2022
Olimpiadi, Ghiotto è di bronzo e riscrive la storia del pattinaggio

Gli ultimi minuti dei 10mila metri sembrano un'eternità, ma alla fine Davide Ghiotto esulta e vola. Riscrive la storia del pattinaggio velocità d'Italia. Dopo l’argento di Francesca Lollobrigida nei 3000, il vicentino conquista il secondo bronzo consecutivo (era toccato a Nicola Tumolero quattro anni fa a Pyeongchang) alle Olimpiadi di Pechino, dove lo svedese Nils Van der Poel ha stabilito il record del mondo (12’30”74), secondo Patrick Roest (12'44''59) nella specialtià. Davide Ghiotto, nella stessa batteria, chiude con 12’45”98 (migliorato il primato nazionale di 12 secondi) sul terzo gradino: si abbraccia con il suo staff, firma autografi e sventola la sua bandiera. E' una pagina incredibile, vittoria dedicata alla famiglia con un cuore mimato in diretta tv dalla Cina. In questi Giochi invernali è la decima medaglia azzurra.

Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio, 08:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA