Salernitana, Strandberg per Billong
ed è caccia al terzino

Mercoledì 29 Gennaio 2020 di Eugenio Marotta
Una partita doppia. Non solo tra campo e mercato, ma anche per quanto riguarda le entrate e le uscite in casa Salernitana. Prende piede l'ipotesi di uno scambio di difensori con il Trapani, Strandberg-Billong. Con il norvegese in predicato di approdare all'ombra dell'Arechi e il francese che farebbe il percorso opposto. Da Empoli, invece, Veseli ('92) ha le valigie pronte e potrebbe sbarcare a Salerno nel caso in cui Ventura confermi l'intenzione di giocare (anche) con la difesa a 4. Il diggì Fabiani non lo ammette neanche sotto tortura, ma continua a seguire passo passo la posizione di Jacopo Dezi ('92) del Parma. Anche il talentuoso centrocampista di Atri andrà via da Empoli (dove era in prestito) ed il club granata sta provando a convincerlo a prendere la direzione Salerno. In mezzo, la solita telenovela Jallow con il gambiano che continua ad essere al centro di un'estenuante trattativa con la Lazio che dovrebbe ingaggiarlo per lasciarlo in prestito in granata fino a giugno.
VERSO IL DERBY
La Salernitana, intanto, si prepara al derby con il Benevento di domenica prossima al Ciro Vigorito e Ventura immagina di dirottare Kiyine mezzala sinistra, complice il recupero di Cicerelli che agirebbe come esterno sull'out mancino. Il trainer granata dovrebbe riuscire ad avere nuovamente a disposizione pure Karo (il trauma contusivo alla tibia riportato con il Cosenza è in via di assorbimento) che ieri è stato costretto ancora ai box per via di un attacco gastrointestinale. Da domani, comunque, il difensore cipriota sarà nuovamente aggregato al gruppo. Disponibile, dunque, per la trasferta in terra sannita. Al Vigorito non ci sarà, invece, Sedrik Kalombo. Ieri il cursore di fascia «si è sottoposto a risonanza magnetica presso il Centro Polidiagnostico Check-Up si legge in una nota sull'house organ della Salernitana che ha evidenziato un lieve affaticamento al bicipite femorale sinistro». Da escludere, dunque, la sua convocazione contro gli stregoni di Pippo Inzaghi. Per il resto Ventura ha già in mente la formazione da opporre alla regina del torneo cadetto che ha fatto il vuoto dietro di sé. L'unico vero dubbio potrebbe essere di natura tattica. Al tempo. Davanti a Micai agiranno Karo, Migliorini (ieri il giocatore ha fatto differenziato a seguito dell'affaticamento muscolare accusato lunedì scorso, ma la sua presenza non è in dubbio) e Jaroszynski. A centrocampo, invece, Lombardi e Cicerelli agiranno sulle fasce con Akpa Akpro, Dziczek e Kiyine a chiudere la cerniera del centrocampo. In attacco inamovibile al momento la coppia Djuric-Gondo. Fin qui, i giocatori attualmente a disposizione dell'ex commissario tecnico della nazionale italiana.
LE TRATTATIVE
Ma questa è anche la settimana di chiusura del mercato di riparazione. La Salernitana ha messo in uscita il difensore Jean Claude Billong. Il francese piace al Trapani che ha necessità di puntellare il reparto arretrato vista l'imminente partenza del nazionale norvegese, Stefan Strandberg ('90). Il possente granatiere «vikingo» è arrivato in Sicilia a dicembre scorso e ha sempre giocato titolare. Su di lui molti club hanno preso informazioni. Non è escluso che la Salernitana possa immaginare uno scambio tra i due difensori. Alla corte di Castori potrebbe approdare anche Kalombo che ha rifiutato l'Avellino e intende giocarsi le sue carte in serie cadetta. Staremo a vedere. Sempre in difesa si seguono con attenzione più piste che portano ad un terzino destro (di cui al momento la Salernitana è orfana). Il club granata ha preso informazioni sul talento turco Mert Muldur ('99) in forza al Sassuolo, ma De Zerbi non sembra tanto sicuro di cederlo neppure fino a giugno. Piace sempre Adjapong ('98) che è in prestito al Verona (proprietà Sassuolo), ma andrà via dall'Hellas. Nelle ultime ore è stata battuta la strada che porta all'albanese Veseli dell'Empoli. Il cursore di fascia è finito nel dimenticatoio in Toscana e la Salernitana potrebbe approfittarne per ingaggiare un terzino esperto e affidabile. Il cambio sulla panchina dell'Empoli, però, potrebbe frenare la trattativa. Sempre da Empoli, ma sponda Parma, il sogno nel cassetto resta Jacopo Dezi. Il centrocampista scuola Napoli ha deciso di cambiare aria e Fabiani sta lavorando sotto traccia per portarlo finalmente all'ombra dell'Arechi dopo il gran rifiuto dello scorso anno. L'attaccante Giannetti è stato chiesto dal Livorno.
© RIPRODUZIONE RISERVATA © RIPRODUZIONE RISERVATA