Juve Stabia, Romero ed Orlando:
tutto facile con la Viterbese

Sabato 21 Novembre 2020 di Gaetano D'Onofrio

La Juve Stabia ritrova il sorriso, ed i tre punti contro la Viterbese nella prima delle tre gare che, nel prossimo mese, i gialloblù disputeranno al Romeo Menti. Un gol per tempo contro un avversario alla prima con il nuovo allenatore, Taurino, bastano a liquidare la pratica dei ciociari ed a riprendere il cammino interrotto con Bari e Palermo, ed il passettino mosso nel derby con la Turris. Quattro minuti appena, e Romero, finito nell’occhio del ciclone nelle ultime apparizioni, trova il gol del vantaggio su un’autentica invenzione di Garattoni che, dalla destra, offre su un piatto d’oro la palla dell’ 1-0. Lo stesso Romero ha l’occasionissima della prima frazione con un’azione fotocopia, stavolta imbeccato di Orlando sul fronte opposto, ma spreca tutto a due passo dalal rete. Cinque minuti della ripresa, ed a chiudere i conti ci pensa Fantacci. Lancio di Garattoni dalle retrovie, l’ex Empoli fa tutto da solo, entra in area, e trafigge tra le gambe l’estremo della Viterbese, Daga. Domenica si replica sul campo amico con il derby contro la Paganese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA