Juve Stabia, Marotta decisivo a Viterbo:
quinta vittoria esterna e quinto posto

Mercoledì 17 Marzo 2021 di Gaetano D'Onofrio
Juve Stabia, Marotta decisivo a Viterbo: quinta vittoria esterna e quinto posto

La Juve Stabia conferma la sua marcia inarrestabile, ed a Viterbo, grazie alla settima rete stagionale del suo bomber, Alessandro Marotta (la sesta nelle ultime tre partite), centra il quinto successo esterno consecutivo. A suon di numeri, e gol, nove nelle ultime tre gare, la formazione di Padalino guadagna il quinto posto assoluto in campionato, ed in attesa del recupero del Catanzaro (il prossimo 24 marzo) della sfida rinviata con la Cavese per la prematura scomparsa dell’allenatore in seconda, l’ex stabiese (era in campo nello storico 3-1 al Napoli al Menti), Antonio Vanacore, si piazza a due punti dai calabresi. Decisivo ancora Marotta. L’attaccante ex Benevento, Vicenza e Catania si è sbloccato contro il Palermo, e sembra non voler più fermarsi.

Preciso il suo diagonale, alla mezzora della sfida in Ciociaria, che stende letteralmente una Viterbese che, superati i problemi del Covid, sembrava in netta ripresa già da qualche turno. Una Juve Stabia che arrivava alla sfida senza tanti elementi come Cernigoi, Troest, Russo, Orlando, Mastalli, e con Borrelli non al meglio (l’attaccante entra nel finale ma poi deve persino uscire anzitempo), supera un ostacolo importante alla vigilia del derby di domenica prossima, a Pagani. Nella ripresa, a legittimare il successo, anche la rete annullata ad Elizalde, dopo l’espulsione di Urso che, al 71’, aveva praticamente steso il tappeto rosso alla vittoria stabiese.

Ultimo aggiornamento: 18:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA