Angri, Floro Flores resta in panca:
due «correnti» nello staff dirigenziale

Angri, Floro Flores resta in panca: due «correnti» nello staff dirigenziale
di Giuliano Pisciotta
Martedì 4 Ottobre 2022, 16:46
2 Minuti di Lettura

La riunione dirigenziale di ieri sera in casa Angri non ha portato alcuno scossone tecnico per la squadra grigiorossa. Antonio Floro Flores resta alla guida dei doriani nonostante le quattro sconfitte consecutive e nonostante i rumors che già domenica sera lo vedevano fuori dai piani tecnici della dirigenza.

Nel folto entourage dirigenziale c'è stato un lunghissimo confronto tra chi avrebbe volentieri optato per un cambio in panchina e la “corrente” che ha poi prevalso. Dunque quella di un proseguimento del rapporto con l'ex attaccante di Napoli e Sassuolo.

Dopo un inizio di stagione positivo, l'Angri è finito in una crisi nera di risultati, con quattro sconfitte consecutive che hanno fatto precipitare la squadra al penultimo posto in classifica nel girone G di Serie D. Con l'esigenza impellente di invertire la rotta e di risollevarsi da subito, per evitare poi futuri patemi a stagione in corso. 

La squadra ha evidenziato qualche limite quando c'è stato da “fare la partita”. Difficoltà nel proporre un gioco efficace al cospetto di avversari che hanno approcciato in maniera più attendista alle gare. Molto meglio invece è andata quando i grigiorossi hanno dovuto sfruttare il gioco di rimessa, così come avvenuto al Marcello Torre di Pagani, dove i doriani hanno sfiorato il colpaccio contro l'undici di Giampà.

Intanto il Giudice Sportivo ha comminato all'Angri un'ammenda di 500 euro «per indebito ingresso all'interno del recinto di gioco, nel corso del secondo tempo, di persona non autorizzata nè identificata, ma chiaramente riconducibile alla società, che si avvicinava ad un assistente arbitrale protestando».

© RIPRODUZIONE RISERVATA