Gravina-Afragolese, pari di rigore:
Longo gol, Mascolo salva i pugliesi

Gravina-Afragolese, pari di rigore: Longo gol, Mascolo salva i pugliesi
di Giuliano Pisciotta
Domenica 2 Ottobre 2022, 21:15 - Ultimo agg. 21:23
2 Minuti di Lettura

Pareggio con un pizzico di rammarico per l'Afragolese, che torna con un punto che va strettino dalla gara esterna con il Gravina. I rossoblu di Bitetto passano in svantaggio - in gol Actis Goretta per i padroni di casa - ma confezionano fino al 90’ le più nitide occasioni da gol. 

Sulla loro strada c'è un Mascolo in giornata di grazia. Il portiere del Gravina oppone eccezionali riflessi ad almeno tre nitidissime palle-gol per l'Afragolese, ultima delle quali capitata nelle ultimissime battute del match. 

La cronaca. Dopo un paio di tiri fuori dallo specchio della porta, i padroni di casa trovano il vantaggio col loro centravanti, ben servito da Ligorio. I campani impiegano un po' a riorganizzarsi, trovando nel solito Fabio Longo il principale protagonista sotto porta. Prima dell'intervallo il capocannoniere del girone H ci prova con un'azione personale con conclusione sul fondo. 

Il Gravina riparte bene dopo l'intervallo, ma si limita a un diagonale di Romano su cui Provitolo fa buona guardia. Da qui in avanti è solo Afragolese. Mansi di testa chiama Mascolo al primo riflesso provvidenziale. L'estremo di casa f buona guardia anche su un pericoloso cross dalla destra. Poco prima della mezz'ora arriva il pari su calcio di rigore che Longo indirizza imparabilmente sotto l'incrocio dei pali.

In chiusura Mascolo evita il sorpasso rossoblù, deviando in angolo con un gran colpo di reni il colpo di testa di Forte imbeccato da una punizione di Picascia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA