Nocerina all'inglese sul Nardò:
in rete Dammacco e Simonetti

Mercoledì 20 Ottobre 2021 di Giuliano Pisciotta
Nocerina all'inglese sul Nardò: in rete Dammacco e Simonetti

La Nocerina continua nel percorso netto casalingo, battendo per 2-0 il Nardò nel turno infrasettimanale al San Francesco. I molossi avrebbero potuto chiudere i conti già nel primo tempo, ma una serie di peccati di presunzione portano a errori banali sotto porta. Occorre attendere il recupero della ripresa per liberarsi dalla tensione.

L'approccio alla gara sembra perfetto da parte degli uomini di Cavallaro, in campo senza un playmaker vista l'iniziale collocazione in panca di Donnarumma e Bovo. Dopo un paio di sortite senza esito, al quarto d'ora arriva il vantaggio. Donida accompagna l'azione offensiva, serve dentro per Talamo che viene anticipato; ma sulla corta respinta è lo stesso difensore a procurarsi il rigore che Dammacco trasforma per il vantaggio della Nocerina.

Fioccano le occasioni per i padroni di casa. Palmieri conclude largo sugli sviluppi di un angolo. Poi al 34' Dammacco prova a fare il fenomeno con un controllo di suola e spreca un'occasionissima a tu per tu con Petrarca. Il Nardò è poca cosa e ci prova solo con un tiro di Van Ransbeek bloccato da Pitarresi.

Prima dell'ìntervallo Talamo si allunga troppo il pallone e spreca l'ennesima chance per il raddoppio. Nella ripresa la Nocerina arretra inspiegabilmente il raggio d'azione, concedendo al Nardò opportunità che nessuno si sarebbe aspettato visto il primo tempo abulico dei salentini.

Cristaldi e Mengolo si rendono pericolosi nei primi 10 minuti, poi Palmieri si aggiunge alla fiera della presunzione, provando a fare tutto da solo al 22', pur avendo accanto Talamo meglio piazzato per la stoccata. Crescono i neretini, con la Nocerina a fare inspiegabilmente barricate. Al 27' Puntoriere è solissimo in area, ma conclude a lato. E stesso esito c'è sul colpo di testa di De Giorgi al 40'.

In pieno recupero la Nocerina mette in ghiaccio il risultato. Simonetti dribbla due avversari sul lato corto dell’area, converge e batte Petrarca per il 2-0. Successo prezioso: quattro su quattro tra le mura amiche per i ragazzi di Cavallaro, che domenica renderanno visita al San Giorgio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA