Sorrento in formazione rimaneggiata
sconfitto (2-3) a Gravina

Domenica 6 Giugno 2021 di Antonino Siniscalchi
Calcio. Serie D

Sorrento, rimaneggiato da infortuni e squalifiche, sconfitto (2-3) a Gravina nella penultima giornata di campionato. I rossoneri, con la salvezza in cassaforte, sono scesi in campo privi degli squalificati Mezavilla e Masullo. Assenti anche Alessandro e Alfonso Gargiulo, Mancino e il portiere Scarano. Il Gravina è passato in vantaggio al 13' con Cappiello. Il raddoppio della squadra pugliese in avvio di ripresa (1’): ancora Cappiello mette a segno la doppietta personale che alimenta la classifica della squadra pugliese in ottica salvezza tranquilla. Al 25’ Liccardi (nella foto), alla nona rete stagionale, accorcia le distanze per il Sorrento, ma al 34’ Alfarano ristabilisce il doppio vantaggio del Gravina. Il Sorrento onora la sua prestazione al 49’ con Sandomenico che trasforma un calcio di rigore per il 3-2 finale in favore del Gravina. Ai rossoneri non rimane altro che guardare all’ultimo appuntamento della stagione: domenica prossima, al campo Italia, in programma il derby con il Real Agro Aversa, con la squadra casertana in cerca del punto decisivo per la tranquilla permanenza in serie D.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA