Napoli, il segreto della punizione:
ecco il precedente del Dortmund

Lunedì 4 Ottobre 2021 di Gennaro Arpaia
Napoli, il segreto della punizione: ecco il precedente del Dortmund

Una punizione che è un capolavoro. Non solo per il gol di Amir Rrahmani che vale il raddoppio. Firenze e anche la settima vittoria di fila in questo avvio di campionato, ma anche perché dimostra - ancora una volta - i frutti dell'enorme lavoro che Luciano Spalletti sta portando avanti con il suo Napoli. Quella di Firenze non è stata la prima giocata studiata degli azzurri, che pure a Udine qualche settimana fa avevano mostrato quanto i calci da fermo possano aiutare Osimhen e compagni.

«Il nostro analyst ce l'ha mostrata e noi abbiamo pensato di riprovarla» ha ammesso candidamente Luciano Spalletti nel dopo gara, sottolineando l'enorme lavoro che lo staff tecnico porta avanti con il gruppo anche fuori dal campo. Ma copiando da chi? La punizione esitante mostrata a Spalletti è quella messa in campo dal Borussia Dortmund contro il Werder Brema nella stagione 2018/19: Reus e Guerreiro nei panni di Insigne e Zielinski, Paco Alcacer nei panni di Rrahmani. Stesso movimento e stesso risultato, il gol, come si può vedere dal video di tre stagioni fa. 

Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre, 08:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA