Gattuso, il blackout inspiegabile:
«Deluso, potevamo fare di più»

Sabato 8 Agosto 2020
«Il rimpianto è tanto, abbiamo avuto mezz'ora di blackout prendendo gol incredibili». Rino Gattuso non ci sta, il suo Napoli al Camp Nou poteva fare meglio di quanto ha mostrato. «Non abbiamo dato continuità alla nostra manovra anche se siamo partiti bene e potevamo segnare in avvio. Mi fa rabbia prendere gol dal Barcellona da calcio piazzato. Alleno giocatori giovani e forti: ma per diventare giocatori importanti dobbiamo cambiare la mentalità dimostrata fin qui. Sono deluso, secondo me potevamo fare di più».

LEGGI ANCHE Napoli, il rammarico di Insigne: «Ora ripartiamo col piede giusto»
 
«Se oggi leggiamo i dati non c'è stata partita» ha aggiunto Gattuso a Sky Sport. «Il Barcellona stasera non riusciva a dare continuità. Cosa ho detto a Setien? Ci siamo sentiti tante volte negli scorsi anni, l'ho seguito anche prima del Barcellona e siamo amici perché gli ho rotto le scatole in passato. Vediamo il calcio allo stesso modo. I valori dell'avversario c'erano, la differenza l'hanno fatta i singoli, ma sono comunque soddisfatto dei miei. Ringrazio il Napoli che mi fa allenare giovani così forti, ma dobbiamo crescere ancora. Non possiamo addormentarci mezz'ora».
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA