Allan chiede scusa per l'errore:
«Ma dobbiamo fare di più»

Giovedì 14 Marzo 2019
Il suo errore ha rilanciato le speranze del Salisburgo, ma Allan fa ammenda. «Siamo contenti di essere passati. Purtroppo nel secondo tempo ci siamo abbassati troppo presto, questo non è il nostro gioco. C’è stato il mio errore che li ha rimessi in partita, se vogliamo andare avanti dobbiamo fare meglio».

«Sono felice di essere a Napoli, sto bene, cerco di dare sempre il massimo per questa maglia. Ma questo non deve essere un punto di arrivo, domani dobbiamo ripartire», ha continuato. «Sorteggio? Non possiamo scegliere, ma credo siano tutti difficili. Dobbiamo fare il nostro meglio per arrivare in fondo a questa competizione, ci teniamo tanto. Lavoriamo ogni giorno per crescere, credo di avere ancora margini per migliorare, magari evitando errori come quello che ho fatto stasera. Ma sono cose che succedono, speriamo che non capiti più».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA