Napoli, Cannavaro difende Insigne
«E Ancelotti può risolvere tutto»

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Ha vinto, da assistente del fratello Fabio, il suo primo campionato cinese, ma il Napoli non l'ha mai messo da parte Paolo Cannavaro: «Il caos che si vive non sta facendo bene a nessuno, prima di tutto ai tifosi. Stanno perdendo tutti in questa situazione, le parti devono fare un passo indietro per il bene del Napoli», ha detto l'ex capitano napoletano.

LEGGI ANCHE  De Laurentiis e la fiducia ad Ancelotti: «I campioni si allenano anche da soli»

«Davide Ancelotti non è uno sprovveduto come qualcuno vuole far credere», ha aggiunto a Radio Marte. «Io decisi di restare nonostante fossi visto come l’unico colpevole e anche Insigne credo che vada difeso. È un testardo, proprio come lo ero io quando giocavo a Napoli. Non ho mai amato il ritiro e fortunatamente ne ho fatti pochi, ma rifiutarlo non mi è piaciuto perché si potevano trovare strade alternative. Ancelotti è un ottimo allenatore serve poco per rimettere la situazione in ordine, poi a fine anno ognuno farà le sue scelte, anche la società».  © RIPRODUZIONE RISERVATA