Napoli, è la notte di Insigne:
«Io sereno, i rumors non contano»

Giovedì 21 Ottobre 2021
Napoli, è la notte di Insigne: «Io sereno, i rumors non contano»

«Per ora sono sereno, devo pensare solo al campo». Lorenzo Insigne allontana le ombre, prima con un gol bellissimo, poi con le parole: «Non posso fasciarmi la testa e pensare ad altre cose. Il mio agente sta parlando spesso con la società, io ho chiesto solo di stare sereno e pensare alle partite. Questo è un anno importante per il Napoli e non voglio che io, i tifosi, i compagni siamo distratti dalle voci su di me».

LEGGI ANCHE Napoli, il ritorno di Mertens: «Serata speciale, volevo il gol»

«Se i miei compagni vedono il capitano tranquillo loro sono sereni. Dopo l'errore di domenica dal dischetto mi sono disperato e da capitano è un brutto segnale per i miei compagni. Non deve più accadere, io sono il capitano e devo dare forza alla mia squadra» ha continuato a Dazn. «La mancanza del gol non mi pesava, io cerco sempre la prestazione, non importa se non segno. Anche domenica scorsa ero contento perché avevamo vinto anche con il mio errore, io cerco di dare una mano. Ora bisogno recuperare le energi, ne abbiamo spese tante, perché domenica c'è una gara importante a cui arrivare pronti».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA