Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli-Simeone ora è ufficiale:
distanze addio, contratto depositato

Giovedì 18 Agosto 2022
Napoli-Simeone ora è ufficiale: distanze addio, contratto depositato

Dopo un lungo tira e molla di mercato e le visite mediche della scorsa settimana a Roma, è ufficiale il passaggio di Giovanni Simeone al Napoli. L’attaccante argentino, nato a Buenos Aires nel luglio del 1995, si trasferisce agli azzurri di Luciano Spalletti in prestito oneroso per un anno, con la possibilità per il club di riscattarlo dall’Hellas Verona al termine della stagione 2022/23. Dopo un po' di giorni di attesa per risolvere le ultime distanze burocratiche, il contratto dell'argentino è stato depositato questa mattina in Lega Calcio.

Cresciuto calcisticamente nelle fila del River Plate, proprio con il club argentino fa il suo esordio tra i professionisti nella stagione 2013/14. Dopo un anno al Banfield, arriva in Italia come suo papà Diego - oggi allenatore dell’Atletico Madrid -, vestendo però la maglia del Genoa nel 2016. In Italia giocherà anche con le maglie di Fiorentina (due stagioni), Cagliari (due stagioni) e Hellas Verona, dove ha giocato nell’ultimo anno segnando 17 gol nell’ultimo campionato di Serie A. In carriera ha vinto un campionato argentino, una Coppa Sudamericana e un campionato sudamericano Under 20 nel 2015. Con la maglia dell’Argentina conta cinque presenze e un gol, ma tutte nel 2018.

Ultimo aggiornamento: 19 Agosto, 09:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA