«Rainbow Man», il videogioco per combattere il Covid-19 made in Naples

Venerdì 8 Maggio 2020 di Fiorangela d'Amora

Si chiama “The Rainbow Man” e rappresenta la lotta dell’uomo contro il mostro, ovvero il Covid-19. Il nuovo videogioco, già scaricabile dalla piattaforma Apple è nato grazie all’idea dell’ex vice sindaco di Castellammare Nicola Corrado. Segretario del circolo stabiese del Pd tra il 2017-2018, Corrado dopo aver scritto una favola sul Covid, ora ha finanziato la trasposizione dell”«imperatore Covid XIX e i ragazzi dell’arcobaleno».

LEGGI ANCHE Father&Son, il videogame del MANN tradotto in napoletano: dal prossimo autunno il sequel

«Giocare è una cosa seria – racconta Nicola Corrado -  questa è l'idea alla base della nostra start-up: concepire e realizzare video games come strumenti educativi e contribuire a costruire attraverso di essi una vera identità social, un'anima, una coscienza dei "giocatori", piccoli e grandi. Il nostro primo "gioco" (Rainbow Man: fight crown monster) ci parla della battaglia di Rainbow Man (l'uomo arcobaleno) che combatte per salvare la Terra contro il mostro dell'inquinamento».

Lo scopo del videogioco è combattere contro i pipistelli, in un mondo colorato da arcobaleni. «Rainbow Man siamo tutti noi,  - prosegue Corrado - che con i nostri comportamenti, le nostre scelte, le nostre azioni possiamo contribuire a costruire un mondo più sano, più pulito, più bello. Dobbiamo tornare a far risplendere gli arcobaleni nei nostri cieli, pieni di smog e gas, dobbiamo tornare a mangiare cibi sani e bere acqua pulita, utilizzare fonti di energia verde, rispettare l'ambiente e gli animali. La nostra speranza è che ogni partita ci aiuti a fare ogni giorno la scelta giusta: rispettare noi stessi ed il Pianeta che ci ospita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA