Gli stati generali dello spettacolo a Caserta

Lunedì 6 Dicembre 2021
Video

 Ieri, oggi e domani – Stati generali dello Spettacolo è l’incontro disposto dal Coordinamento Casertano dello spettacolo organizzato lo scorso 3 e il 4 dicembre, presso i locali accanto al teatro Parravano, una volta appartenenti alla procura. Il collettivo - promosso da Flex Aiello, Giovanni Allocca, Vincenzo Carola, Rino Della Corte, Augusto Ferraiuolo, Gianni Genovese, Brillante Massaro, Antonio Perna, Giuseppe Romano, Roberta Sandias, Roberto Solofria, Enzo Varone - è nato il primo maggio, durante un flashmob dedicato alla messa in scena in piena crisi pandemica, e oggi vuole continuare a rivendicare l’idea di affrontare le problematiche appartenenti ai lavoratori del mondo del cinema, della musica e del teatro.

Alla nuova assemblea consultiva hanno aderito artisti, giornalisti e istituzioni per affrontare insieme il problema degli eventi dal vivo, cominciando dal passato e ripercorrendo lo stato del comparto, fino alle conclusioni di un futuro dedicato alla formazione del pubblico e alla progettazione di un filiera creativa che abbraccia turismo ed economia.

«Abbiamo iniziato a mettere un primo tassello per una strada comune - afferma il presidente del coordinamento, Rino Della Corte - facendo emergere sia da parte degli artisti che da parte delle istituzioni l'esigenza di un confronto continuo sulle problematiche attuali del settore, per una progettazione di un percorso culturale dedicato alla provincia di Caserta. Il prossimo passo sarà costituire un tavolo tecnico con le istituzioni e con le associazioni di categoria».

Servizio di Dalia Coronato

© RIPRODUZIONE RISERVATA