Arresto Alice Brignoli, il comandante del Ros: «Fondamentale aiuto Fbi»

Martedì 29 Settembre 2020
Video

(LaPresse) «Molti attori hanno reso possibile la conclusione di questa ultima fase». Così il comandante del Ros Pasquale Angelosanto a proposito dell'arresto di Alice Brignoli, la foreign fighter italiana riportata in Italia dai carabinieri del Ros con i quattro figli e arrestata all'aeroporto di Linate ieri sera, dopo essere partita per la Siria nel 2015. «Faccio riferimento alle autorià curde, all'Fbi degli Stati Uniti, che è riuscita a intrattenere il rapporto con le auorità curde per consentire la localizzazione della donna con i suoi quattro figli, il ministero degli Affari Esteri e dell'Aise - Agenzia informazioni e sicurezza esterna». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA