«Non ce la facciamo più», lo sfogo di un romano imbruttito sommerso dalla monnezza

Lunedì 9 Dicembre 2019
video

Le immagini di una strada sommersa dai rifiuto, cassonetti strabordanti, sacchi pieni e rifiuti vari a cumuli. Le immagini girate con un cellulare la sera dell'Immacolata a Roma, una sera come tutte le altre, con la capitale sommersa dalla monnezza. Il commento del cittadino romano che ha girato il filmato ha toni che denunciano l'esasperazione di una città ostaggio. «Basta - dice - non ce la facciamo più, è una vergogna. Bisogna fare qualcosa». Il video postato in rete viene subito condiviso e viralizzato. La denuncia è anche sul piano sanitario: «Qui bazzicano topi, gatti, ci mangiano i cani. Tutto marcisce ed è un problema anche per la salute». Si parla dell'albero di Natale in Piazza Venezia, conclude il romano imbruttito, «Ma sai dove lo metterei io l'albero...?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA