Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tornami in mente, campagna per riportare Diritto ed Economia nelle scuole

Mercoledì 29 Ottobre 2014
Video

Gli attori Marco D'Amore, Tony Laudadio e Enrico Ianniello, lo scrittore Antonio Pascale, il musicista Ferruccio Spinetti, il filosofo Giuseppe Limone sono solo alcune delle personalità casertane del mondo del cinema, del teatro, della musica e della cultura che hanno scelto di sostenere, partecipando alla realizzazione di un video, «Tornami in mente», la campagna per la reintroduzione del Diritto e dell'Economia in tutte le scuole superiori promossa dal Coordinamento nazionale dei docenti di Diritto e di Economia. «Tornami in mente» è l'invocazione, l'appello, al premier Matteo Renzi e al ministro dell'istruzione Stefania Giannini, affinché le materie giuridiche ed economiche ritornino nella mente degli studenti. «Senza lo studio del diritto non c’è formazione alla legalità e senza educazione finanziaria si crea un analfabetismo pericoloso», commenta Rita Raucci, portavoce del Coordinamento.

Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 10:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA