Tenta uno scippo sul treno della Circum ma viene bloccato dai viaggiatori: in manette

di Francesco Gravetti

E’ stato bloccato dai viaggiatori, che stavano quasi per linciarlo. È andata male, stavolta, lo scippo ad un malvivente che ha tentato il raid sui treni della Circumvesuviana. Ad agire sono stati in due, all’altezza della stazione di Santa Maria del Pozzo, sul treno numero 451 che da Napoli era diretto a Poggiomarino, via Scafati. Uno di loro è riuscito a scappare, ma il complice è stato bloccato dagli altri passeggeri, che lo hanno tenuto fermo fino all’arrivo dei carabinieri. Le forze dell’ordine hanno anche evitato un linciaggio, arrestando il ladro e portandolo in caserma.

L’episodio ha causato un notevole ritardo alla corsa: il convoglio è, infatti, ripartito dopo più di 40 minuti. Il fatto riporta in primo piano l’allarme criminalità sui treni della Circumvesuviana. L’Eav ha messo a punto un accordo con le forze dell’ordine: i militari viaggeranno in divisa sui treni di Circum, Sepsa e Metrocampania per scoraggiare atti vandalici o delinquenziali. La firma del protocollo d’intesa, slittata la scorsa settimana, dovrebbe avvenire nei prossimi giorni
Domenica 31 Gennaio 2016, 18:28 - Ultimo aggiornamento: 31-01-2016 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA



QUICKMAP