Emma, la bimba coraggio si è arresa:
un ependinoma incurabile l'ha uccisa a 7 anni

ANCONA - Emma era una “vichinga”, forte come nessun’altra bambina della sua età. Aveva coraggio da vendere e un cuore d’oro. Sorrideva anche quando la malattia, implacabile, era arrivata a toglierle ogni briciolo d’energia. Non c’è stato nulla da fare. È volata in cielo come un angelo.

Ha chiuso per sempre quegli occhioni da cui sprizzava una simpatia e un coraggio incredibili mercoledì pomeriggio nel reparto di Oncoematologia del Salesi, dove era ricoverata. Emma Budano aveva compiuto 7 anni a fine agosto. È un’eroina dei giorni nostri.

Una bimba che - l’età non inganni - ha lottato strenuamente contro il male, un’ependinoma incurabile, scoperto tre anni fa. Stamattina alle 10 a Santa Maria delle Grazie l’ultimo saluto.
Venerdì 23 Settembre 2016, 05:30 - Ultimo aggiornamento: 23-09-2016 20:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP