Lapo Elkann, ecco chi è la escort transessuale del finto rapimento

 Curtis McKinstry e Lapo Elkann
0
  • 566
Lapo Elkann, il rampollo di casa Agnelli, ha finto il suo sequestro per avere diecimila dollari dalla famiglia ed è stato arrestato con Curtis McKinstry, la escort trans con cui aveva inscenato tutto.
La McKinstry, 29 anni, è stata poi scagionata, mentre l’erede di casa Fiat è stato liberato dopo la consegna di un ordine di comparizione. Dovrà presentarsi davanti a un giudice cittadino i il prossimo 25 di gennaio.


Come spiega il Messaggero Lapo era finito a casa della escort, nel distretto teatrale di Times Square, subito dopo il suo arrivo a New York e dopo aver fissato un appuntamento telefonico con una donna che avrebbe fatto da tramite. Elkann, infatti, si sarebbe messo alla ricerca di trans su alcuni siti internet e avrebbe così trovato Curtis McKinstry. 

I due sono finiti nell’appartamento che la transgender ha in un complesso di case popolari dall’altro lato di Manhattan e hanno trascorso due giorni a base di alcol e droga. Qui Lapo ha finito i soldi e ha inscenato il finto sequestro. La famiglia però ha avvertito la polizia.
Mercoledì 30 Novembre 2016, 10:36 - Ultimo aggiornamento: 30-11-2016 12:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP