Assicurazioni | 13mila polizze false pronte per il «mercato» di Napoli e Caserta. Maxisequestro dei carabinieri

ARTICOLI CORRELATI








Tredicimila polizze assicurative falsificate, emesse da tutte le più importanti società italiane e straniere, sono state sequestrate dai carabinieri in un blitz effettuato in queste ore tra le province di Napoli e Caserta.







Rivendute al mercato parallelo ad almeno cento euro l'una, le polizze avrebbero fruttato quasi un milione e mezzo di euro. L'operazione è stata effettuata dai carabinieri della compagnia di Marcianise che hanno anche sequestrato duemila tra certificati di proprietà e carte di circolazione: i documenti avrebbero consentito la immatricolazione di almeno mille autovetture. Dai primi accertamenti, i certificati sarebbero falsificati, mentre le carte di circolazione sarebbero state rubate in Sicilia. Durante il blitz sono state fermate tre persone, sul cui conto sono in corso accertamenti.





L'operazione messa a segno dai carabinieri della compagnia di Marcianise, guidata dal capitano Nunzio Carbone, è tra le più importanti degli ultimi dieci anni per la quantità del materiale sequestrato. Il blitz è avvenuto a Villaricca dove sono state bloccate tre persone, di cui successivamente sono state perquisite le abitazioni. Nel corso dell'operazione sono stati anche trovati mille supporti per carte d'identità false. L'ipotesi degli investigatori (l'indagine è seguita direttamente dal comandante del nucleo operativo, tenente Paolo Cristinziano) è che tutto il materiale sequestrato fosse destinato non solo al mercato campano e che non tutti gli acquirenti delle polizze fossero a conoscenza della falsificazione.
Sabato 11 Ottobre 2014, 10:08 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2014 14:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2014-10-13 09:11:00
basta scaricare un app sull'iphone oggi basta scaricare un app sull'iphone e lo può fare chiunque e in un attimo dopo aver inserito il numero di targa vieni a conoscenza se l'auto è assicurata o no! Io mi diverto tutti i giorno a farlo e devo dire che 4 su 10 sono senza! e poi voglio ricordare ai furboni che da poco stanno installando delle nuove telecamere all'ingresso e all'uscita dei caselli che registrano immediatamente se sei o meno in possesso dell'assicurazione! L'imbecille che acquista queste polizze false, è imbecille due volte, perchè mettere il bollino esposto oggi non serve più e due perchè se ti becca la polizia stradale ti fa il famoso "culetto a tarallo"! Meditate gente meditate.....
2014-10-12 09:19:00
esagerazione Ma pagare la polizza come un bergamasco non e' possibile? Cmq ancora comprate questi pezzi di carta ? Cosa ci si puo' aspettare da chi ancora compra le pile e altra robaccia dai cinesi e scoprire che non funzionano....siamo mentalmente indietro
2014-10-11 19:45:00
Meglio senza che falsa, avere il contrassegno falso è doppio reato. Primo perchè sei comunque senza assicurazione e secondo perchè hai acquistato un contrassegno falso e quindi penalmente perseguibile.
2014-10-11 14:50:00
questi che si comprano le polizze false credono di essere dei furbi invece solo solo dei cretini, perche' se ti fermano per un controllo, al terminale della Polizia risulta sicuramente che la polizza e' inesistente quindi non solo ci si becca un verbale per mancanza dell'assicurazione e il sequestro dell'auto, ma anche una denuncia penale per falso in atto pubblico con successiva causa Penale e con tutte le conseguenze annesse e connesse. hahaahahahaahhahah
2014-10-11 13:42:00
I clienti devono essere degli analfabeti Lo sanno persino i bambini che il guardio il controllo lo fa al terminale, non è che si piglia il pezzo di carta e ti dice che sei a posto. E allora che fai, gli dai il pezzo di carta, lui fa il controllo... e tu non solo passi il guaio perchè hai un documento falso ma sei fesso due volte perchè l'hai anche pagato per niente. Mamma mia come stiamo combinati...

QUICKMAP