Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Litigio tra fidanzati, lui spacca una bottiglia in testa a lei: la ragazza all'ospedale

Mercoledì 9 Marzo 2022
Litigio tra fidanzati, lui spacca una bottiglia in testa a lei: la ragazza all'ospedale

Una lite, brutta, per ragioni apparentemente banali. Si è consumata proprio nei giorni che precedono la festa della donna, ma la notizia è stata ufficializzata proprio ieri, l'ennesima aggressione di un ragazzo alla propria compagna. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della compagnia di Pescara che ascolteranno di nuovo sia la vittima che l'aggressore.

Secondo una prima ricostruzione effettuata dagli investigatori tra i due si era accesa una discussione, diventata via via sempre più violenta: ad un certo punto il ventitreenne ha afferrato una bottiglia di vetro e ha colpito la compagna al capo con violenza. Per la ragazza si è reso necessario il trasporto al pronto soccorso dell'ospedale Santo Spirito, dove sono stati eseguiti tutti gli accertamenti strumentali e diagnostici che hanno rilevato ferite guaribili in quindici giorni. Il ventitreenne è stato denunciato per lesioni personali aggravate. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA