Bruciano i rifiuti, ad Avellino
rogo vicino alle case

di Katiuscia Guarino

Mobili e rifiuti abbandonati dati alle fiamme in via Francesco Tedesco, a pochi passi dalle case. Un sabato notte di paura per i residenti della zona. Le lingue di fuoco hanno lambito gli edifici circostanti. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco del Comando provinciale di via Zigarelli ha evitato conseguenze peggiori.

Il rogo è stato domato dai caschi rossi con non poche difficoltà. Le operazioni di spegnimento sono durate circa un'ora. Al termine tutta l'area è stata bonificata e messa in sicurezza. Si indaga per accertare le cause che hanno determinato la combustione e se ci siano eventuali responsabilità. Ma avanza l'ipotesi che l'incendio sia stato appiccato da qualcuno. Da capire se accidentalmente o si sia trattato di un atto doloso. Erano da poco passate le 22 quando si sono verificati i fatti. Il fragore delle fiamme che divoravano i mobili, con fumo denso e acre, ha attirato l'attenzione dei condomini delle palazzine adiacenti all'area antistante il casolare abbandonato dove i rifiuti erano stati ammassati.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 9 Settembre 2019, 10:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP