Paga 500 euro per un prestito
da 10mila: ma era una truffa

Sabato 17 Ottobre 2020

Falsi agenti finanziari truffano un irpino, ma sono stati smascherati grazie alle indagini condotte dai carabinieri della Stazione di Torella dei Lombardi. Si tratta di una 50enne di Torino e di un 65enne della provincia di Lucca che, dopo aver pubblicato su Facebook l’annuncio per ottenere velocemente finanziamenti a tassi agevolati, sono stati contattati da un uomo di Castelfranci. Con una serie di raggiri sono riusciti a conquistare la fiducia e, a fronte di un prestito di 10mila euro, si sono fatti accreditare su carta prepagata a loro intestata, circa 500 euro, necessari per istruire la pratica. Ma, ricevuto il denaro, i malfattori si sono resi irreperibili. Di qui la denuncia ai militari dell’Arma che però sono riusciti a rintracciarli e a deferirli alla Procura della Repubblica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA