Asl Avellino: furbetti del cartellino,
gli avvocati vanno all'attacco

di Alessandra Montalbetti

Furbetti del cartellino, sotto accusa la metodologia utilizzata per riconoscere i dipendenti finiti a processo e il calcolo delle ore di lavoro contestate. In aula, ieri mattina, è stato ascoltato l'assistente capo della Squadra Mobile di Avellino, Antonio Nero, e sono stati acquisiti i verbali relativi alle dichiarazioni, rese durante le indagini, dalle dirigenti Asl, Giannattasio e Santosuosso, che hanno contribuito all'identificazione dei dipendenti «furbetti».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 18 Aprile 2019, 08:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP