Montella, sequestrato deposito
per la lavorazione di legno e ferro

Un deposito per la lavorazione di legno e ferro è stato sequestrato dai carabinieri forestali di Montella per una serie di gravi violazioni ambientali e amministrative. I due titolari avevano avviato l'attività senza autorizzazione utilizzando impianti che non prevedevano l'abbattimento di fumi inquinanti. Scoperto anche un lavoratore in nero. Nei loro confronti, oltre alla denuncia in stato di libertà, sono scattate sanzioni amministrative e il sequestro del deposito del valore di 250mila euro
Sabato 16 Febbraio 2019, 13:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP