Gesualdo, Pesiri alla fine la spunta sul sindaco Forgione

Lunedì 11 Giugno 2018
È stato un avvincente testa a testa tra le due compagini civiche, La vela' e Il sole', guidate rispettivamente da Domenico Forgione ed Edgardo Pesiri. Una sfida all'ultimo voto utile.

E in fondo i pronostici sono stati pienamente rispettati. Chi immaginava già questo scenario non è rimasto sorpreso né deluso. E' rimasto al contrario spiazzato chi puntava sulla rielezione del sindaco uscente, Domenico Forgione, con uno scarto notevole sull'avversario. Invece. I 2600 elettori di Gesualdo, distribuiti in quattro sezioni, hanno scelto il notaio Edgardo Pesiri. Un saliscendi di emozioni per i due protagonisti.

Lo stimato professionista, innamorato di Carlo Gesualdo, sostenuto da una squadra di giovani capaci e audaci è riuscito a sconfiggere l'avvocato Domenico Forgione, sostenuto da una formazione altrettanto competitiva e di alto profilo che però non è riuscita a spuntarla.

Scenario politico completamente ribaltato nella cittadina della Valle del Fredane dove la tensione delle settimane passate si è dissolta nell'arco di una notte di fine primavera al suono dei clacson dei sostenitori di Pesiri che hanno avviato il classico carosello di auto per le vie del borgo.

L'effetto sorpresa c'è stato. Ed è stato trascinante e contagioso come lo scrutinio avvenuto in un clima surreale e di grande stupore per i vincitori della passata competizione elettorale che sono rimasti a bocca asciutta.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA