Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sant'Agata ricorda il carabiniere Della Ratta

Martedì 26 Aprile 2022 di Vincenzo De Rosa
lapide

BENEVENTO - A nove anni da quel tragico giorno, Sant’Agata de’ Goti si stringerà ancora una volta ai familiari di Tiziano Della Ratta per ricordare il giovane carabiniere «Medaglia d’Oro al valor militare alla memoria». E così quel 27 aprile del 2013, quando l’appuntato scelto venne ucciso in un scontro a fuoco durante una rapina, a Maddaloni, in provincia di Caserta. La cerimonia di commemorazione prenderà il via alle 10.30 di domani proprio nella piazza che a Sant’Agata de’ Goti oggi porta il suo nome. A seguire, alle 11, la messa presso il duomo dell’Assunta che sarà celebrata dal vescovo della diocesi di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti monsignor Giuseppe Mazzafaro. Ma non sarà questa l’unica iniziativa per ricordare il giovane appuntato dei carabinieri. Il presidio Libera Valle Caudina Valle Telesina ha rivolto «un invito alle famiglie, ai singoli, alle istituzioni, alle associazioni ed ai movimenti del territorio a fare della memoria una memoria condivisa che diventi patrimonio di tutti» chiedendo di lasciare, nel corso della giornata, «un fiore per Tiziano Della Ratta» ai piedi della stele commemorativa che nella piazza che porta il suo nome ne ricorda il sacrificio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA