Schianto contro il guard rail:
tre ventenni all'ospedale

controlli carabinieri
di Gianluca Brignola

Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente verificatosi nella notte tra domenica e lunedì lungo la strada provinciale 85, nel territorio comunale di San Salvatore Telesino, in una zona poco distante dal centro abitato. Uno schianto particolarmente violento, terminato contro la parete di recinzione di un’abitazione privata. 

A essere coinvolta una Fiat Punto con a bordo tre ventenni residenti a Telese Terme, P.U., G.U. e R.A., trasportati dai sanitari del 118 presso il pronto soccorso dell’ospedale Rummo di Benevento per le cure mediche in condizioni che non hanno destato particolari preoccupazioni. Sul posto si è reso necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco del vicino distaccamento della cittadina termale per liberare i ragazzi dalle lamiere.

La dinamica sull’accaduto resta, ancora, tutta da chiarire. Potranno tornare utili i rilievi effettuati dai carabinieri della compagnia di Cerreto Sannita, guidata dal Capitano Francesco Ceccaroni. Potrebbero aver influito anche le avverse condizioni meteorologiche delle ultime ore, ma gli inquirenti stanno procedendo ai rilievi per capire come il conducente dell’automobile, completamente distrutta nella parte sia anteriore che posteriore, abbia perso il controllo, finendo contro il muro posto al lato oposto della carreggiata. Lo schianto non ha interessato altri veicoli. La viabilità del comprensorio allargato della valle telesina continua a destare non poca preoccupazione negli automobilisti, in considerazione dei ripetuti episodi più o meno gravi che si susseguono.
Lunedì 20 Maggio 2019, 19:20 - Ultimo aggiornamento: 21 Maggio, 06:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP