Salvini in tour a Pietrelcina:
«Prego per Noemi, andrò a trovarla»

  • 1203
«Sono qui anche per pregare per la bimba rimasta gravemente ferita», lo ha detto ai cronisti il ministro degli Interni Matteo Salvini arrivando a Pietrelcina, nei luoghi natali di San Pio: «Sono qui per rendere omaggio a un grande uomo che ho studiato e apprezzo molto, nel mio piccolo gli chiedo ogni giorno un aiuto e un consiglio visto che col lavoro che faccio ne ho bisogno».
 

Salvini è stato ricevuto dal sindaco Mimmo Masone, dal prefetto Francesco Paolo Cappetta e dal parroco don Giuseppe D'Onofrio nella chiesa madre. Ci vorrebbe un miracolo per il futuro del governo?, gli ha chiesto un giornalista. «No, bisogna continuare a lavorare seriamente come abbiamo fatto in questi dieci mesi, evitando di perdere tempo in polemiche. Da ministro dell'Interno lo sto dimostrando: nel 2019 i reati sono calati del 15 per cento, gli stupri del 30 per cento, le rapine del 20, i furti del 20, e anche a Napoli, lo dico al sindaco, gli omicidi e i ferimenti di camorra sono stati dimezzati. Certo dovremo fare ancora di più ma bisogna comunque ringraziare il lavoro straordinario delle forze dell'ordine».

«Se andrò da Noemi? Prima lo faccio e poi ve lo dico». Così Matteo Salvini ha risposto a Salerno a chi gli chiedeva se andrà in ospedale a trovare la piccola Noemi.
Lunedì 6 Maggio 2019, 11:01 - Ultimo aggiornamento: 06-05-2019 16:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP