Stop alle auto a Benevento,
nuove tensioni tra vigili e Mastella

blocco
di Paolo Bocchino

Tornano le polveri e tornano i veleni tra vigili e Palazzo Mosti. Un binomio che appare ormai inscindibile e che si appresta ad andare in scena nuovamente malgrado i ripetuti campanelli d’allarme e i tentativi di mediazione delle scorse settimane. Il preavviso partito due sere fa dalla segreteria del sindaco aveva scatenato subito la reazione dei caschi bianchi. Ieri l’annuncio si è tradotto in ordinanza con la firma di Mastella in calce. Anche domenica il centro urbano resterà interdetto al traffico veicolare, sia pure in forma limitata. Ancora una volta le polveri sottili hanno superato il livello di guardia consigliando al Comune un provvedimento di contrasto. In particolare sono state le Pm 2,5 a oltrepassare la tollerabilità media giornaliera con valori oltre soglia nelle giornate di sabato, domenica e lunedì scorsi. Non le Pm 10 come invece curiosamente riportato dalla ordinanza.

Il nuovo stop riguarderà solo la fascia pomeridiana in considerazione dei molteplici eventi concomitanti, elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale in primis, che inducono a esentare dalla serrata le ore mattutine. Lo stop dunque avrà inizio insolitamente alle 15 e si concluderà alle 19. Non un inedito però. Già nello scorso periodo natalizio i vertici comunali avevano optato per alcuni blocchi parziali pomeridiani in giornate infrasettimanali.
Venerdì 8 Marzo 2019, 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP