Topi e piccioni in deposito grano,
sequestrati 45mila quintali

  • 55
Quarantacinquemila quintali di grano, destinato al consumo umano, sono stati sequestrati dai carabinieri della Forestale all'interno di un deposito di proprietà di una nota cooperativa agricola alla porte di Benevento, a causa di riscontrate carenze igienico sanitarie dovute alla presenza di piccioni e topi, anche morti, oltre alla presenza nelle aree perimetrali dello stabile di numerosi escrementi. Secondo gli investigatori il grano veniva conservato in un locale non arieggiato e quindi ad elevata temperatura, non idonea ai fini della conservazione alimentare. Per questi motivi, al termine delle verifiche, alle quali hanno partecipato anche gli ispettori della Asl di Benevento, tutto il quantitativo di grano è stato sequestrato ed è stata disposta la sospensione dell'attività.
Sabato 10 Agosto 2019, 18:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP