Bruciava l'albero di Natale sintetico:
sorpreso e denunciato dalla guardia Wwf

Mercoledì 27 Gennaio 2021 di Nicola Rosselli
Bruciava l'albero di Natale sintetico: sorpreso e denunciato dalla guardia Wwf

Stava bruciando un grosso albero di Natale sintetico, alcune sedie ed altri rifiuti ma è stato sorpreso dalle guardie ambientali del Wwf che hanno provveduto a bloccare l’uomo nel proprio intento e ad avvertire la polizia municipale che, giunta sul posto ha provveduto a raccogliere la denunzia del volontario Wwf Enrico Sellitto che sarà inoltrata alla procura della repubblica presso il tribunale di Napoli Nord con l’ipotesi di reato ambientale. L’episodio si è verificato nel pomeriggio di martedì in via San Michele, nei pressi del cimitero di Aversa. Le guardie ambientali del Wwf sono particolarmente attive nella zona a cavallo tra le province di Caserta e Napoli e i loro pattugliamenti a sorpresa hanno permesso di far scattare diverse denunce e sanzioni per reati contro l'ambiente.

Ultimo aggiornamento: 18:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA