Caserta, riapre lo stadio del nuoto
ma il parcheggio non è più gratis

di Fabrizio Arnone

Lo Stadio del Nuoto di Caserta riapre da lunedì con un nuovo look. Durante l'estate, infatti, sono stati realizzati i lavori di adeguamento della struttura necessari per ottenere l'agibilità. «È il primo anno che la piscina provinciale di via Laviano apre a settembre ha commentato Giuseppe Guida, presidente dell'Agis, l'Agenzia per la Gestione degli Impianti Sportivi Provinciale di Caserta . Abbiamo una serie di importanti novità che saranno presentate il 23 ed il 30 settembre nel corso di due manifestazioni sportive. Con i lavori la piscina è molto più elegante e più attenta alle esigenze degli utenti. Infine, molti servizi sono stati internalizzati e questo consentirà alle casse dell'ente di respirare un po' in più». Proprio l'internalizzazione di alcuni servizi, però, sta facendo molto discutere la politica e le società sportive. Il parcheggio della piscina, infatti, fino ad oggi gratuito e accessibile liberamente, da lunedì sarà a pagamento. «Una cifra forfettaria, simbolica» fanno sapere dalla Provincia. Una cifra che però andrà inesorabilmente ad incrementare la spesa mensile degli utenti.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 2 Settembre 2018, 12:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP