Estorsione e rapina, arrestato affiliato al clan dei Casalesi: deve scontare otto anni

I carabinieri della stazione di Aversa hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Napoli nei confronti di Carlo De Simone, classe 1967, residente ad Aversa, pregiudicato e già affiliato al clan dei Casalesi.

L’uomo dovrà espiare la pena della reclusione di tre anni e otto mesi per rapina ed estorsione aggravati dal metodo mafioso, commessi nel 2013 tra Aversa e Lusciano. 
Domenica 14 Gennaio 2018, 13:50 - Ultimo aggiornamento: 14-01-2018 13:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP