Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Nuova mensa scolastica al comprensivo Ungaretti

Domenica 14 Agosto 2022
Nuova mensa scolastica al comprensivo Ungaretti

È stato ufficialmente ammesso al finanziamento del Pnrr il progetto per la costruzione di una nuova mensa scolastica presso l'Istituto comprensivo statale Ungaretti per un importo di 735mila euro. «Ulteriori verifiche di controllo - spiega il sindaco Tommaso Barbato - hanno dimostrato la conformità tra il progetto candidato e le prescrizioni dell'avviso pubblico. Pertanto, anche il plesso di via Campanello sarà dotato di una struttura dedita al servizio di refezione scolastica come ulteriore supporto alla mensa già presente in via Pecorario. La politica del fare sarà sempre il mantra costante di questa amministrazione. Lo dimostrano i risultati, la validità dei progetti che abbiamo candidato e le conseguenti vittorie che ci siamo aggiudicate. Tutto per un unico obiettivo: realizzare la Teverola del domani. Da lasciare ai posteri, futuro del nostro territorio. C'è sempre da lavorare, in più e in meglio, per il bene dei teverolesi. Non abbiamo tempo per rispondere a quelle critiche non costruttive, a chi ci ritiene incapaci di congegnare un'agenda di progetti e di non saperli portare a compimento. In silenzio, continueremo ad elaborare piani di lavoro, a raccogliere i risultati e a proseguire il cammino nella giusta direzione. E, come di consueto, non dimenticherò mai di ringraziare tutta la squadra che mi affianca in questo percorso da primo cittadino. Questa volta, i meriti vanno equamente distribuiti tra l'ex responsabile dell'ufficio tecnico Michele Di Luise e l'assessore ai Lavori pubblici Biagio Pezzella».


Intanto, l'esecutivo di Barbato ricorda i recenti lavori portati a termine in particolare il rifacimento del manto stradale di via Cupa, via Santa Eufemia, via Marconi e via Leopardi, senza gravare sulle casse comunali. «Questo è il secondo step di interventi di riqualificazione - sottolinea il primo cittadino - che avevano riguardato in precedenza via Campanello, via San Lorenzo, un tratto di via Roma e via Piro. Un'opera di ammodernamento siglata dall'accordo tra l'amministrazione comunale e la società Enel Energia a titolo completamente gratuito per il nostro Comune. Si aggiunge così un'ulteriore segno di spunta a quell'elenco di progetti che qualche mesi fa ho reso pubblico sul mio profilo e avente come fine unico la valorizzazione del territorio. Per davvero stiamo dando seguito a quella lista di propositi, alcuni già in fase di realizzazione e oramai non più in cantiere. E per ogni punto in programma sono dedicati giorni di lavoro e sacrificio nella speranza di avviare al più presto la macchina delle operazioni».
pao. ven.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA