Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tartarughe a Castelvolturno,
sui lidi arriva il sottosegretario

Martedì 24 Agosto 2021
Tartarughe a Castelvolturno, sui lidi arriva il sottosegretario

Ci sarà il sottosegretario di Stato al ministero della Transizione Ecologica, Ilaria Fontana, all'incontro organizzato per venerdì alle ore 11 dall'associazione Domizia. Ilaria Fontana è sottosegretario con delega alla protezione dell'ambiente marino e venerdì sarà sulla spiaggia di Castel Volturno per ascoltare le proposte di progetti dei membri di Domizia che in questa estate 2021 hanno lavorato per la protezione delle tartarughe con i membri dell'Enpa e della stazione zoologica di Napoli, Anthon Dohrn. Castel Volturno, proprio grazie alle perlustrazioni dei volontari, è diventata la prima spiaggia in Italia per nidi di tartaruga marina, della specie «Caretta Caretta», in cui sono stati censiti 16 nidi.

Video

E venerdì 27 agosto alle ore 11 si parlerà proprio di questo durante la tavola rotonda dal titolo «Con Domizia: per lo sviluppo sostenibile del litorale Domitio», a cui prenderà parte, per il comune di Castel Volturno - nel centro di aggregazione giovanile in via Niccolò Macchiavelli - il sindaco, Luigi Petrella. Ai lavori parteciperanno Nicola Caputo, assessore regionale all'Agricoltura e alla Pesca della Regione Campania, il presidente dell'associazione Domizia, Vincenzo Ammaliato, Danila Mastronari, socia di Domizia, Giovanni Sabatino, presidente ente parco Foce del Volturno, Costa di Licola e Lago di Falciano. E poi, Tommaso Pellegrino, presidente ente parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Vincenzo Saggiomo, direttore Fondazione Dohrn e Pasquale Marrandino, assessore all'Ambiente del Comune di Castel Volturno.
I partecipanti visiteranno la scultura realizzata, fronte mare, dal maestro Giovanni Pirozzi, raffigurante una tartaruga gigante, riempita di plastica e latta raccolti dai volontari dell'associazione Domizia. Entro il 2022, fra gli altri obiettivi di Domizia c'è quello di realizzare il marchio di sostenibilità dedicato agli operatori economici. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento