Terra dei fuochi, due furgoni carichi
di rifiuti speciali in ferro fermati dai militari

Venerdì 9 Ottobre 2020

Una pattuglia dell'Esercito appartenente al raggruppamento Campania, impegnata nell'operazione Strade Sicure, hanno individuato e fermato due veicoli intenti alla raccolta di scarti ferrosi di varia tipologia durante l'attività di controllo del territorio nel comune di Villa Literno.

 

I militari dell'Esercito, verificata la carenza dei documenti necessari per l'attività, hanno posto in stato di fermo i due veicoli e i rispettivi conducenti richiedendo il supporto della stazione carabinieri che, giungendo sul posto, accertavano che i due conduttori risultavano sprovvisti delle prescritte autorizzazioni di legge per la gestione e la raccolta dei rifiuti e la mancanza dei documenti di circolazione, per cui sono stati condotti presso il comando stazione carabinieri di Casal di Principe dove sono stati segnalati all'autorità giudiziaria e contestualmente hanno provveduto al sequestro dei veicoli comprensivi del carico, in attesa che il dipartimento provinciale dell'Arpac di Caserta svolga gli accertamenti di competenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA