Premio Artis Suavitas ad Eike Schmidt, ​direttore della Galleria degli Uffizi

Venerdì 10 Settembre 2021
Premio Artis Suavitas ad Eike Schmidt, direttore della Galleria degli Uffizi

L'edizione 2021 del premio «Artis Suavitas» si è conclusa a Firenze, con la consegna dell'iconoco albero della cultura al direttore della Galleria degli Uffizi, Eike Schmidt.

L'evento è stato organizzato dall’associazione Artis Suavitas Aps, presieduta, da Antonio Larizza, con il Patrocinio della regione Campania, della città metropolitana di Napoli, della provincia di Avellino, del comune di Mercogliano, dell'università degli studi di Napoli «Federico II», di RAI-Campania, del santuario abbazia Montevergine e della proloco Mercogliano. 

A consegnare il premio è stato il presidente Larizza, con le seguenti motivazioni: «Storico dell’arte di profilo internazionale, dopo aver ricoperto incarichi di prestigio tra l'Europa e gli Stati Uniti, nel 2015 viene nominato direttore delle gallerie degli Uffizi di Firenze, con la sua esperienza e con le sue competenze ha dimostrato che è possibile veicolare le emozioni universali dell'arte anche mediante le nuove tecnologie, avvicinando le nuove generazioni in maniera costruttiva e coinvolgente ai beni culturali.

Schmidt è il direttore che dal 2015 a oggi è riuscito a raddoppiare i ricavi degli Uffizi e ad aumentare in maniera considerevole il numero dei visitatori, confermandosi come uno dei più brillanti manager culturali su scala globale. Eike Schmidt è il direttore che, mentre i musei sospendevano tutte le attività a data da destinarsi a causa della pandemia, gli Uffizi sfoderavano un’inedita voglia di rimanere in contatto con il mondo, ponendo in essere mostre e iniziative che hanno raggiunto un pubblico folto e variegato, in ogni parte del mondo. Eike Schmidt è il direttore che ha dimostrato che i social, oltre ad un utile mezzo di promozione, possono diventare un importante strumento mediante il quale è possibile educare i giovani, e non solo, alla cultura e alla fruizione del patrimonio artistico del nostro Paese».

«Ricevere un riconoscimento dedicato all'arte e alla cultura – ha dichiarato Schmidt - è sempre motivo di orgoglio. Le motivazioni tracciate dal comitato scientifico di Artis Suavitas nell'assegnazione del premio avvalorano il lavoro svolto in questi anni e rappresentano un ulteriore stimolo per continuare a profondere il massimo sforzo al fine di avvicinare le giovani generazioni al patrimonio artistico e culturale, in Italia e all’estero».

© RIPRODUZIONE RISERVATA