Banche, Abi: smartphone sempre più usato per i conti correnti

Banche, Abi: smartphone sempre più usato per i conti correnti
Sempre più smartphone per i clienti delle banche, specie quelli che usano abitualmente i conti online. Nell'indagine Abi in collaborazione con Ipsos si rileva come «chi naviga abitualmente in Internet e usa il web anche per accedere ai servizi bancar, il cliente »evoluto«,in 2 casi su 3 (65%) usa il mobile banking (1 su 3 se consideriamo i
bancarizzati in generale)». La rilevazione online è stata condotta su un campione rappresentativo di bancarizzati
«evoluti», cioè che usano abitualmente Internet e che usano il conto corrente online, e mette in luce i tratti distintivi e le nuove tendenze di questa fascia di clientela che usa i canali digitali per entrare in contatto con le banche.

Secondo l'indagine, questa fascia di clientela, sempre più protagonista nel rapporto con le banche e sempre più consapevole delle proprie scelte finanziarie, è tendenzialmente giovane (età media 42 anni), istruita (il 23% è laureato) e abita in centri abitati più popolati (il 15% nelle metropoli) dove è maggiore la necessità di utilizzare in maniera dinamica i servizi bancari e finanziari.

I clienti «evoluti» vogliono essere informati e valorizzati Dall'indagine Abi con Ipsos, emerge che il 42% di questo
segmento di clientela dinamico ha fatto «shopping around» nell'anno, confermando la sua tendenza a muoversi anche in Rete con attitudine proattiva, in cerca di informazioni su prodotti e servizi finanziari.

 
Sabato 21 Settembre 2019, 18:08 - Ultimo aggiornamento: 21-09-2019 18:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP