Facebook: Zuckerberg non si dimetterà

Mark Zuckerberg
Un altro capitolo del facebook-gate. Mark Zuckerberg non si dimetterà e resterà a capo del social network più famoso al mondo. Intervistato dalla Cnn il fondatore e amministratore delegato di Facebook, a una domanda diretta sul fare o meno un passo indietro dalla presidenza del cda, Zuckerberg ha risposto: «Non è questo il piano». «In futuro succederà, non farò questo per sempre, ma certamente al momento non penso che abbia senso», ha aggiunto Zuckerberg. 

Zuckerberg è nell'occhio del ciclone dopo l'inchiesta del New York Times secondo cui lui e la direttrice operativa Sheryl Sandberg avrebbero cercato di insabbiare e tenere nascoste le prove contro il social network nell'ambito del Russiagate e dello scandalo Cambridge Analytica. 

I due, secondo quanto ricostruito dal quotidiano americano, sarebbero stati a conoscenza delle intrusioni nel social network degli hacker russi per cercare di influenzare le elezioni presidenziali statunitensi nel 2016. E sarebbero anche stati informai sugli errori commessi nella gestione della privacy degli utenti. 

Zuckerberg a una domanda su Sheryl Sandberg afferma: «È una parte importante della compagnia, ha guidato il lavoro sulle grandi questioni relative a elezioni, contenuti e sicurezza. È una partner importante per me da 10 anni e spero che lavoreremo insieme per i decenni a venire». 




 
Mercoledì 21 Novembre 2018, 11:14 - Ultimo aggiornamento: 21-11-2018 11:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP