Fmi: «Incoraggiante accelerazione vendita Npl in Italia. Pil +1,5% nel 2017»

«In Italia la recente accelerazione delle vendite di non performing loan è incoraggiante». Lo afferma il Fmi nel Regional Economic Outlook per l'Europa. I prestiti deteriorati di Eurolandia sono calati di 160 miliardi di euro dal picco del 2014, ma «lo stock resta elevato a poco meno di 1.000 miliardi di euro». L'Unione Europea «deve essere rafforzata, soprattutto la resistenza dell'area euro agli shock» e l'unione bancaria vanno completate, così come vanno risolti i problemi delle banche. Il Fondo ha confermato la crescita del Pil all'1,5% nel 2017 e ha sollecitato l'Italia a rafforzare gli sforzi anti corruzione. Altro invito al nostro Paese: approfittare della ripresa per ridurre il debito.
Lunedì 13 Novembre 2017, 10:59 - Ultimo aggiornamento: 13-11-2017 19:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP