Caso Maddie, ancora indagini sul pedofilo tedesco: un'altra donna denuncia stupro in Algarve nel 2004

Martedì 22 Settembre 2020

La polizia tedesca indaga su una nuova denuncia di stupro contro l'uomo sospettato del sequestro e dell'uccisione di Madeleine McCann nel 2007 in Portogallo. Ad affermarlo sono stati i procuratori della città di Braunschweig. Dopo gli appelli rivolti attraverso i media una donna irlandese si è fatta avanti denunciando di essere stata vittima di uno stupro nella regione portoghese dell'Algarve nel 2004, in una zona situata non lontana dal luogo in cui la bimba britannica scomparve pochi giorni prima di compiere quattro anni mentre si trovava in vacanza con la sua famiglia a Praia da Luz.

Il sospetto, un cittadino tedesco di 43 anni, condannato a più riprese per abusi sessuali sui bambini, è risieduto nella regione portoghese dell'Algarve tra il 1995 e il 2007 a intervalli regolari. Attualmente l'uomo sconta una condanna per reati di droga. 

Ultimo aggiornamento: 12:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento