Giovanni Allevi e il tumore: «Non posso suonare, mi tremano le mani per i farmaci»

L'artista ha scoperto il mieloma lo scorso giugno, ma prova a restare positivo: «Voglio farvi ascoltare nuova musica»

Giovanni Allevi e il tumore, come sta: «Non posso suonare, mi tremano le mani per i farmaci»
Giovanni Allevi e il tumore, come sta: «Non posso suonare, mi tremano le mani per i farmaci»
Sabato 3 Settembre 2022, 14:28 - Ultimo agg. 10 Settembre, 14:25
3 Minuti di Lettura

Giovanni Allevi aggiorna i follower di Instagram sul tumore il suo stato di salute. «Queste mani tremano per via dei potenti farmaci che sto assumendo e per il momento non posso suonare», scrive il pianista, che sta affrontando un periodo difficile della sua vita a causa del mieloma scoperto a giugno e della recente morte della sorella.

Si sveglia con l'occhio gonfio e fa una scoperta choc: «Una scena da film horror» FOTO

Tumore al cervello, le diagnosticano ansia e vertigini ma scopre di avere il cancro: «Salvata al Pronto Soccorso»

Allevi e il tumore, ecco come sta

Nonostante le difficoltà, Giovanni Allevi prova a restare positivo e racconta di un nuovo progetto che vorrebbe condividere con i fan: «Una musica nuova invade la mia mente in modo impetuoso ed io non ne perdo una nota. Ora è dolce - scrive -, ora folle ed incomprensibile, sognante e riflessiva, metafisica. Non vedo l'ora di farvela ascoltare», le sue parole. Tantissime, come sempre, le dimostrazioni d'affetto ricevute.

Tumore ereditario, studio inglese svela i cibi che lo prevengono: ecco quali sono. «Riduzione del 60%»

 

L'annuncio del tumore

A giugno Allevi aveva comunicato di avere un mieloma con un post social: «Non ci girerò intorno: ho scoperto di avere una neoplasia dal suono dolce: mieloma, ma non per questo meno insidiosa - aveva fatto sapere - La mia angoscia più grande è il pensiero di recare un dolore ai miei familiari e a tutte le persone che mi seguono con affetto».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA