Digita Academy, cerimonia online
per la fine del terzo anno accademico

Mercoledì 15 Luglio 2020
Si è concluso il 15 luglio 2020 il terzo anno accademico della Academy Digita (Digital Transformation & Industry Innovation Academy), la Academy sulla Trasformazione Digitale della Federico II di Napoli in collaborazione con Deloitte. 
 
I 50 ragazzi selezionati ad ottobre 2019 hanno seguito - prima in presenza, poi a distanza a causa del Covid - le lezioni di Digita e hanno preso parte ai Project Work con Deloitte e con le aziende Platinum Partner, selezionate a valle della manifestazione di interesse: Kelyon, Genesis, Iconsulting, Leadtech, Kuwait petroleum Italia, Graded, Revobyte, Omi, Topnetwork, Iniziativa, Guanxi, Petrone group, Idcam Vivadolce.
 
Le attività di formazione, più di 800 ore di lezione e più di 600 ore di Project Work, hanno riguardato temi all’avanguardia tra i quali l’intelligenza artificiale, l’internet delle cose, i big data, lo sviluppo di applicazioni mobili, la gestione e l’organizzazione di processi aziendali e la valutazione dell’impatto e della introduzione della trasformazione digitale in numerosi settori tra cui l’agrifood (ad esempio agricoltura di precisione), la medicina (home caring e health analytics), l’energia (smart farm e sentiment analysis), l’automotive (manutenzione predittiva), manifatturiero (reingegnerizzazione di processi di aziende tessili e del settore dolciario), sicurezza ed assistenza (intelligenza artificiale applicata alla tutela di bambini, anziani ed ammalati), ristorazione (applicazioni per ordinare e consegnare prodotti e cibo).
    
Con la conclusione del terzo anno accademico la Academy Digita, che svolge le sue attività all’interno del Campus Universitario di San Giovanni a Teduccio, porta a compimento un processo che ad oggi ha portato a formare più di 250 studenti, già laureati, la maggioranza dei quali oggi lavora stabilmente presso il partner Deloitte, multinazionali, aziende e PMI italiane.
 
Alla giornata conclusiva, introdotta e moderata da Antonio Pescapè (Direttore Scientifico della Academy Digita), hanno partecipato Arturo De Vivo (Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II), Alessandro Mercuri (Amministratore Delegato, Deloitte Consulting), Alessandro Lizzi, (Partner Deloitte Digital) e Gaetano Manfredi (Ministro dell’Università e della Ricerca).
 
La giornata è terminata con la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione agli studenti a cui hanno preso parte i The Jackal e con la presentazione e l’apertura del bando di ammissione all’edizione 2020/2021 aperto sino ai primi di ottobre e a cui potranno partecipare tutti quelli in possesso almeno di laurea (cosiddetta) triennale, senza vincoli sulla tipologia di laurea. Il link del bando è QUI.
 
«La sospensione delle attività di marzo - ribadisce il direttore della Digita Academy Pescapè - ha visto un solo giorno di stop per passare dalle attività in presenza a quelle a distanza. Attività di didattica a distanza che sono proseguite sino al 16 aprile quando sono cominciate le attività di project work (in smart working) con Deloitte e con le aziende partner. Oggi abbiamo presentato i 19 progetti frutto delle collaborazioni con le aziende, progetti che parte dei ragazzi continueranno con le aziende con le quali hanno lavorato in questi mesi». © RIPRODUZIONE RISERVATA