Bambino di 5 anni ingoia una moneta da due euro e rischia di soffocare. Trasferito in elisoccorso all'ospedale

Il piccolo, in vacanza con i genitori americani, è arrivato al Pronto soccorso con difficoltà respiratorie

Bambino di 5 anni ingoia una moneta da due euro e rischia di soffocare. Trasferito in elisoccorso all'ospedale
Bambino di 5 anni ingoia una moneta da due euro e rischia di soffocare. Trasferito in elisoccorso all'ospedale
Giovedì 18 Agosto 2022, 12:29 - Ultimo agg. 19 Agosto, 19:48
3 Minuti di Lettura

Un bimbo di 5 anni è giunto al pronto soccorso dell’ospedale Sant'Elia di Caltanissetta in evidenti difficoltà respiratorie, dopo aver ingerito una moneta da 2 euro. Il piccolo, in vacanza in Sicilia insieme ai suoi genitori, provenienti dagli Stati Uniti, è stato immediatamente visitato dal medico del pronto soccorso, che dopo aver rilevato i  suoi paramentri vitali, ha richiesto l'intervento dell'otorinolaringoiatra. La dottoressa, ha dapprima verificato il livello di saturazione per poi sottoporre il bambino, sempre più spaventato, ad una fibroscopia, ma dei due euro nel suo corpo non c'era alcuna traccia.

Virus Usutu, salgono a tre le persone infette in Italia. Primo caso in Piemonte ad Asti

 

La moneta introvabile

Fondamentale trovare l'esatta ubicazione della moneta, così i due medici specialisti dell'ospedale hanno sottoposto il bimbo a una radiografia del torace, rinvenendo i due euro nella parte alta dell’esofago. Per il bambino si è reso urgente il trasferimento all’ospedale dei Bambini Di Cristina di Palermo per essere sottoposto ad un'endoscopia pediatrica in completa sicurezza ed estrarre la moneta; il 118 ha attivato il trasferimento d'urgenza in elisoccorso dal nosocomio di Caltanissetta a Palermo.

Lanciano una bottiglia dall'auto contro una ragazza: è caccia ai responsabili del folle gesto

© RIPRODUZIONE RISERVATA