Francesca Persi a Sabato Italiano: "Ecco perché sono andata in carcere per Fabrizio Corona"

Sabato Italiano intervista Francesca Persi, storica collaboratrice di Fabrizio Corona che è stata arrestata dopo che nel controsoffitto del suo appartmento, gli inquirenti hanno recuperato 1,7 milioni di euro riconducibili proprio al fotografo. Alla donna è infatti intestata l'agenzia di promozione ed eventi 'Atena', di cui Corona risulterebbe amministratore di fatto. 

LEGGI ANCHE ------> Silvia Provvedi e la nuova vita con Corona: "Per ora niente matrimonio, magari Carlos avrà un fratellino o una sorellina"

Francesca è stata assolta per alcuni capi di accusa e ha scontato quelli per cui è stata condannata, ora ha deciso di parlare della scarcerazione di Corona: «Tra me e Fabrizio c’è sempre stata una grande amicizia che dura da molto, anche oggi lo rispetto e non mi sento una vittima. Diciamo che me la sono cercata anche un po’ io, questa esperienza mi ha fatto molto soffrire, ma mi è servita per rinascere. Io mi sono fidata e mi fido di Fabrizio. Non mi sento condizionata da lui».



Francesca poi smentisce ogni voce di un suo innamoramento nei confronti dell'ex re dei paparazzi: «Non sono stata innamorata di lui, gli voglio un brande bene ma è un'amicizia». Sulla storia con Silvia Provvedi poi conclude: «Non conosco la nuova compagna di Fabrizio, non abbiamo mai avuto rapporti e da molto tempo non sento nemmeno lui, anche perché tra le restrizioni del giudice c'è che non può parlare con pregiudicati e io ora sono una pregiudicata».

In passato Don Mazzi, come viene spiegato in trasmissione, si era preso cura di Fabrizio e con lui aveva intrapreso un percorso che però Corona ha abbaindonato: «Sì è vero che un prete dovrebbe perdonare, ma per quello che ha fatto per me è difficile», ammette Don Mazzi, «Lui ha bisogno di una figura paterna, che lo sgridi quando è ora e che lo baci quando serve, è una bella persona, spero che riesca a tirare fuori la bellezza che ha dentro».

 
Sabato 3 Marzo 2018, 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP